LA CONSULTA SU RAI3 - Intervista del Vicepresidente Dimartino a Buongiorno Regione

21/11/2017

Lunedì 20 novembre  ha avuto il via  #TgrOpereItalia - la nuova campagna sociale della testata giornalistica regionale TGR Sicilia.
La prima puntata su Rai3, all'interno di "Buongiorno Regione" , ha visto come ospite il vicepresidente della Consulta degli Ordini degli Ingegneri della Sicilia Vincenzo Dimartino, intervistato dalla giornalista Loredana Cacicia.

Il nostro collega si é soffermato innanzitutto sulle grandi opere incompiute in Sicilia, prima fra tutte la Ragusa- Catania, che lascia totalmente isolata la provincia iblea dal sistema autostradale siciliano.  Le opere incompiute in Sicilia sono circa il 25% di quelle dell'intero Paese, con una grande sproporzione rispetto ai relativi investimenti.

Ma al contempo ha ricordato come siano "coraggiosamente" ripresi i lavori della Siracusa-Gela, nata per collegare i due poli petrolchimici di Gela e Priolo, oggi praticamente smantellati, ma comunque fondamentale per la zona sud-orientale dell'isola.

Oggi -si è lamentato Dimartino- per raggiugere Palermo da Ragusa ci sono appena 80 km di autostrada ed il resto strade provinciali. È stata questa l'occasione per affrontare il problema delle  manutenzioni stradali, che aldilà  delle opere compiute o incompiute è il vero nodo da sciogliere delle infrastrutture siciliane.

Con un simpatico aneddoto su Luciano De Crescenzo (nostro collega ha ricordato) Dimartino ha poi affrontato il tema del dissesto idrogeologico, sul quale gli ingegeneri siciliani sono da sempre a disposizione con la loro competenza e disponibilitá.

In questo contesto, il fatto che i giovani non trovano lavoro, ed in particolare i giovani ingegneri che sono costretti a trovare sbocchi occupazionali all'estero, è stato individuta da Dimartino come una delle nostre grandi contraddizioni .

A questo punto la giornalista ha ammesso come il ruolo odierno della Consulta ha ribaltato l'accusa di lobby rivolta in passato alla categoria, mostrando grande disponibilitá a collaborare con le isituzioni.

Il video integrale al seguente link:

https://youtu.be/40DQ96cd4Yg

Ordini provinciali della Sicilia

Torna su