INIZIATIVA CONGIUNTA DI CNI, CNAPPC E INARCASSA IN MATERIA DI GESTIONE SEPARATA

25/09/2014

Per venire incontro alle esigenze, in ambito previdenziale e assistenziale, di circa 36 mila iscritti agli albi di Ingegneri e Architetti che svolgono oltre alla libera professione anche attività di lavoro dipendente, il Cni, il Cnappc e Inarcassa, il 9 settembre scorso, hanno inviato al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e al Ministero dell'Economia e delle Finanze una richiesta di indicazioni in merito alla possibile istituzione di una Gestione Separata, all'interno di Inarcassa, ad essi dedicata.

Nella Circolare n. 421 / XVIII Sess. 2014 del 19/9/2014, il CNI precisa che si tratta di un passaggio importante, da molto tempo atteso, che dà atto di una significativa sinergia tra gli Enti firmatari, che, come auspicato si esplicherà anche in altre iniziative comuni.

Il nostro Consigliere Nazionale Gaetano Fede ha anticipato l'iniziativa aggiungendo che "Seppur siamo solo all'inizio sono personalmente molto soddisfatto della nota in quanto frutto di un puntuale lavoro personale verso il dialogo, svolto in questi ultimi anni sia in seno al CdA di Inarcassa che in seno al CNI."

 

In allegato la nota congiunta del 9/9/2014


» 090914_Richiesta_indicazioni.pdf

Ordini provinciali della Sicilia

Torna su